Ubicazione del servizio:
  • CITTA’:  S. Bartolomeo al mare
  • VIA:      Via delle Vallette n.c.
  • CAP:      18013

Recapiti Telefonici:

  • Tel/Fax:       0183.40.37.06
  • Cell                393.939627514
  • E-mail:         casadelleginestre@libero.it

Calendario di apertura:

La Casa Famiglia funziona ininterrottamente nell’arco delle ventiquattro ore, per l’intera settimana e per tutto l’anno.

Destinatari del servizio

La Struttura Residenziale accoglie 12 persone con disabilità caratterizzate da deficit sia del funzionamento intellettivo che adattivo nelle aree concettuali sociali e pratiche  che non hanno più il sostegno della famiglia a causa di morte o inabilità degli stessi per malattia od età avanzata.

 

Finalità

La Struttura Residenziale accoglie 12 persone con disabilità caratterizzate da deficit sia del funzionamento intellettivo che adattivo nelle aree concettuali sociali e pratiche  che non hanno più il sostegno della famiglia a causa di morte o inabilità degli stessi per malattia od età avanzata.

 

Gruppo di lavoro

 

“Casa delle Ginestre” si avvale della seguente équipe:

COORDINATORE/EDUCATORE
INFERMIERI
OSS

 

Il Coordinatore della Struttura in particolar modo deve:

  • organizzare i servizi assistenziali, ne verifica l’attuazione e il rispetto;
  • curare l’instaurarsi di un rapporto referenziale di fiducia con ogni ospite, valutandone i bisogni le potenzialità;
  • definire i programmi individualizzati assistenziali (PIA);
  • individuare attività e iniziative di integrazione presenti sul territorio;
  • mantenere rapporti con famigliari/Referenti

 

I turni di lavoro sono organizzati in modo da assicurare la necessaria continuità di presenza nelle ventiquattro ore, secondo un calendario mensile concordato. La turnazione prevede due operatori per i turni di lavoro diurno (1 OSS e 1 Infermiere), 1 OSS per il turno notturno. La presenza del Coordinatore/educatore si alterna nelle turnazioni mattina/pomeriggio in base alle esigenze di servizio.

Il gruppo degli operatori è supportato mensilmente da una psicologa-psicoterapeuta che si occupa nello specifico di:

  • Supervisione dei casi;
  • Problematiche rispetto al programma e al lavoro.

Il Coordinatore ha una riunione quindicinale con il Responsabile Erogazione dei Servizi concernente problematiche organizzative, del personale e dei servizi.